BEYOND THE ADVANCED PSYCHIATRIC SOCIETY- A COLLECTIVE RESEARCH/ OLTRE LA SOCIETA' PSICHIATRICA AVANZATA- UNA RICERCA COLLETTIVA


cerca nel blog

Follow by Email

lunedì 16 settembre 2013

Il duca bianco ritorna [GC, "Derive metropolitane", 1978]





il duca bianco ritorna, portami qualche notizia
ho voglia di sentire un po' di movimento.
Tocchi le notizie di attentati & esplodono nella tua testa.
C'era una ragazza ferma all'angolo
oh si muoveva leggera come su un velo di vento
poi passò Man the mocker & la portò via dal mondo
questa è la storia
questa è la storia della mia vita, sto aspettando
che ritorni il duca bianco.

& tu prendi un poco di latte & è diventato argento
ascolti la pioggia che cade leggera
c'è una strana atmosfera nell'aria
mentre sali le scale & ti allunghi per sognare
il duca bianco è ritornato
la storia della tua vita si sposta lungo fili di cervelli
si muove leggera silenziosa
lungo la balconata d'argento sul mare-
portami qualche notizia
portami qualche notizia.












domenica 15 settembre 2013

In lieu of a conclusion: Iram delle Colonne (1990) [G.C., "Derive metropolitane", A/traverso 1991]























Si racconta, in base a quel che dicevano i saggi di Himyar nello Yemen, che quando Sheddàd e i suoi compagni perirono del castigo divino fu re dopo di lui Sheddàd il Minore, cui Sheddàd il Grande, suo padre, aveva lasciato il governo dello Hadramùt e di Saba quando partì con il suo seguito di truppe per Iram delle Colonne. Quando gli giunse notizia della morte del padre, lungo la strada prima di giungere alla città di Iram, ordinò che il suo corpo fosse da quel deserto trasportato nell’Hadramùt, e comandò di scavargli una fossa in una caverna. Scavata la fossa e deposto che vi fu dentro, sopra un trono d’oro, gli furono messe addosso settanta tuniche intessute d’oro e tempestate di gemme, e presso la sua testa fu collocata una tavoletta d’oro su cui erano scritti questi versi:

Guarda le due piramidi, e ascolta da loro quel che raccontano del tempo trascorso;
Tu hai battuto la via della ritrosia, non io; consentimi l’unione, poiché il momento è venuto di mantenere la parola;
Cessa di fuggirmi, smorza la tua durezza, poiché il mio cuore, su te stesso lo giuro, non si è consolato di te,
E ora, sotto strati di polvere, aspetto il giorno promesso, ad Iram delle Colonne.





















































sabato 14 settembre 2013

NUOVO INIZIO / LUNGA E MERAVIGLIOSA FINE [B.L., 1978; dal passato, oscuramente]



NUOVO INIZIO / LUNGA E MERAVIGLIOSA FINE

Oggi si sono compiuti alcuni tentativi nuovi
Oggi si è tentato di ... augurati che alle tue spalle vi sia gente fidata. Oggi nel cuore delle istituzioni. Il tentativo é composto di noia di fatica di distorsioni: vi saranno sparatorie vi saranno poliziotti col fegato spappolato, gente cieca dai gas che si aggirerà sputando, vi sarà il telefono sporco di sangue, vi sarà il corpo del presidente nelle scatolette, tutte le emittenti televisive trasmetteranno in nero. Gente legata proverà a parlare per l'ultima volta e gente slegata maledirà di non esserlo. Per l'amore che hai del tuo corpo guardati ancora una volta alle spalle e per l'amore che hai della tua mente affidala per tempo indeterminato al generatore elettrico. Oggi la violenza perderà anche i colori. Congedati dalla mente. Congedati dal corpo. Non domandarti dove, non domandarti come, non domandarti quando ma cerca di occupare il tuo posto. Nuovo inizio / lunga e meravigliosa fine. Progetto a tempo - progetto a tempo. Il lamento della noia: la noia del lamento. Guerra Esplosione atomica... dopo la molecolarità Esplosione spazio- tempo ... dopo la quantificazione Guerra. guerra, guerra a ... L'ultimo tentativo di allungare le parole senza programmarle. Guerra - la grammatica della guerra. Antichi veli annebbiarono tutto ciò. Veli di morte, veli di morte veli,agghiaccianti di morte. Dovrai ricominciare a proporti Dovrai ricominciare a proporre i tuoi componimenti alla fine. alla fine senza spazio, alla fine senza tempo. Ci saranno molti poliziotti e trappole sulle quali potrai cadere e sulle quali si potrà sparare liberamente. Tutto si anticiperà precipitosamente. Nuovo modo di morire, nuovo modo di morire. Non è più possibile amarti dolce eroina in una dimensione propriamente tua. Spero tu possa apprezzare ciò che ti è appartenuto e cancellare ciò che ti è rimasto